divisione dei poteri

DIVISIONE DEI POTERI Teoria che, diventata uno dei cardini dello stato moderno, distingue il potere legislativo da quello esecutivo e giudiziario. La introdussero pensatori quali C. Montesquieu basandosi sull’analisi delle istituzioni inglesi e della loro evoluzione nel corso del XVII e del XVIII secolo. Montesquieu affrontò la questione nel sesto capitolo dell’undicesimo libro dello Spirito delle leggi (1748), intitolato Sulla … Continua a leggere