Retroattività? Un insulto alla Costituzione

MASSIMO MARNETTO Un insulto alla Costituzione   La retroattività del Lodo Alfano, anche per i reati commessi prima di ricoprire un’alta carica dello Stato, vuol dire che la carriera politica potrà salvare un delinquente dalla legge. La Corte dei Conti denuncia che la corruzione dilaga e il governo s’inventa l’ «immunità a punti» basata sulle promozioni politiche.   Luigi Cancrini … Continua a leggere