Liberismo

Manifesto per la libertà del pensiero economico Contro la dittatura della teoria dominante e per una nuova etica Il Manifesto si propone di suscitare una discussione aperta sugli orientamenti della ricerca economica e delle sue implicazioni politiche e culturali, riprendendo i temi della “Lettera al Direttore” pubblicata su “Repubblica” il 30 settembre 1988, e firmata da Giacomo Becattini, Onorato Castellino, … Continua a leggere

speculazione finanziaria

Stiglitz: “Fanno soldi sul disastro che loro hanno creato   Il Nobel per l’Economia: paradosso assurdo,  colpa degli speculatori che prendono di mira i governi più deboli   E’ un paradosso assurdo, da voi in Europa – si infervora Joseph Stiglitz, premio Nobel per l’Economia 2001 – una ironia della storia. Non lo vede? I governi hanno contratto molti debiti … Continua a leggere

Moral hazard e socializzazione delle perdite

Moral Hazard e socializzazione delle perdite Alcune mail ci hanno chiesto di chiarire due concetti che abbiamo citato spesso: il moral hazard, e la socializzazione delle perdite. Moral hazard e socializzazione delle perdite sono due concetti strettamente collegati, ed è per questo che ne abbiamo parlato spesso assieme, spesso usandoli come sinonimi. In realtà si tratta di concetti leggermente diversi … Continua a leggere

Cos’è un Pip

Ma un PIP? Non lo so Gustavo De Santis  da Neodemos 1 luglio 2009    Sono un maschio di 49 anni: una vera iattura per la società italiana   Per sentirmi meno in colpa, ho pensato di prestare ascolto ai consigli degli e di prendere quindi in esame l’opportunità di sottoscrivere un PIP. Come, non sapete cos’è un PIP?   … Continua a leggere

Processo ai chierici dell’economia

NELLA CITTÀ DEL CONCILIO IL PROCESSO AI CHIERICI DELL’ECONOMIA   Da Nel Merito Di Roberto Tamborini 5 giugno 2009   L’evento nell’evento del Festival dell’Economia di Trento quest’anno è stato il “Tribunale della crisi”, riunitosi tre volte per giudicare gli economisti, i regolatori e la politica economica, e infine la finanza. Ogni dibattimento ha compreso accusa, difesa e testimoni. La … Continua a leggere

Interdipendenza fra economia legale e economia illegale.

Senza la cocaina il PIL di molti Paesi occidentali crollerebbe. La criminalità organizzata investe centinaia di miliardi di guadagni della coca all’anno in immobili, titoli, aziende. La coca tira l’economia, ma anche l’economia tira la coca. La mancanza di liquidità non riguarda i capitali mafiosi che possono fare shopping mondiale a basso prezzo grazie alla crisi. Chi controlla il capitale … Continua a leggere