L’Aquila città fantasma

L’Aquila è una città fantasma   lo è da 11 mesi, dal terremoto degli affari, delle risate nella notte degli speculatori, delle case di sabbia, dell’ospedale di cartone, degli studenti uccisi dall’incuria.   L’Aquila è un un vetro rotto in mille pezzi e mai ricomposto.   La città è scomparsa, lontana dagli occhi indiscreti, al suo posto sono sorti condomini … Continua a leggere