Contratto a tempo indeterminato non significa posto fisso

  Posto fisso Tremonti ha parlato di “posto fisso” e così facendo ha posto le premesse perché su tale esternazione fosse facile fare il “tiro al piccione” La locuzione “posto fisso” esprime un’idea di situazione immutabile nel tempo che cozza evidentemente con l’evolversi della società e come tale rappresenta quindi un obiettivo irrealizzabile. Diversa è la questione se si parla … Continua a leggere

Precarietà e flessibilità

  Precarietà e flessibilità Serve in primo luogo chiarire il significato di questi due termini.  Flessibilità : che si adatta facilmente al variare delle situazioni. Precarietà : incertezza, instabilità, provvisorietà. E’ evidente che ci troviamo di fronte a termini che hanno un significato del tutto diverso, il primo esprime una capacità positiva, il secondo una condizione negativa. Dovremmo verificare quali … Continua a leggere

Flexecurity , analisi disegno di legge Ichino

  Valutazione sul    DISEGNO DI LEGGE n. 1481 – Flexecurity (Ichino  ) (In grassetto le mie riflessioni; con carattere normalegli estratti dalla proposta di legge Ichino e altri) Premessa, la proposta di legge si riferisce alla disciplina dei licenziamenti individuali e propugna il superamento del cosiddetto “mercato duale” . Tale superamento avverrebbe prevedendo per legge un unico contratto a … Continua a leggere

Licenziamenti individuali in Europa

Segretariato per l’Europa Consulta e Ufficio giuridico Roma, 13 dicembre 2011 Il licenziamento individuale in Europa Relazione sul seminario dell’ELLN (Francoforte 24/25 novembre 2011) Il 24 e 25 novembre 2011 a Francoforte si è svolto il 4° seminario annuale dell’European Labour Law Network (ELLN) dal titolo “Protection Against Dismissal in Europe- Basic Features and Current Trends”. Il Network unisce giuristi … Continua a leggere

Manovra, respingere l’attacco all’art. 18 Statuto lavoratori

L’ARTICOLO DA RITIRARE  Massimo D’Antoni   29/8/2011   L ’attacco all’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, quello che sanziona il licenziamento ingiustificato, non è una novità per Berlusconi.   Una riforma del mercato del lavoro in direzione di una maggiore «flessibilità in uscita» era una delle misure centrali per la crescita previste dal governo.   Era prevista nel Piano nazionale di … Continua a leggere

Flexsecurity, chi paga?

  “Flex-security”: strada possibile, ma solo sapendo chi paga il conto   di Luciano Gallino, da Repubblica “Affari & Finanza, 4 luglio 2011 La diffusione dei contratti di lavoro a tempo determinato e parziale ha prodotto “una vasta sacca di precariato, specie giovanile, con scarse tutele e retribuzioni”.  Quando è un personaggio autorevole dell’economia italiana ed europea come Mario Draghi … Continua a leggere

La sinistra e Marchionne

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” SE LA SINISTRA CONDIVIDE MARCHIONNE Goffredo Fofi  14/3/2011   Sono molte le contraddizioni del sindacato. Ci sono per esempio quelle che gli vengono dall’essere una grande istituzione con tutti i problemi delle grandi istituzioni (come accade per esempio nella chiesa, e una volta accadeva nei … Continua a leggere

Sindacato e parte della Chiesa unici sostegni

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it”   Dove è possibile trovare un aiuto, una sponda concreta se non nel sindacato o in una parte della Chiesa? Non c’è molto di più nell’Italia d’oggi Goffredo Fofi  6/3/2011   Non ho molti rapporti col mondo sindacale, li ho avuti in passato, anche per … Continua a leggere

Fiat americana

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” Torino, provincia americana: ineluttabile? «No, una sconfitta Revelli, Gallino, Airaudo: accuse alla politica, tutta, di aver assunto un ruolo notarile rispetto alle decisioni di Marchionne. Il confronto con il premier arriva troppo tardi   Questo è un paese con una classe politica di serie C, … Continua a leggere

Caporalato

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” CAPORALATO «Quattro euro l’ora ma chi vuole lavorare deve cederne una parte   GIUSEPPE VESPO   25/1/2011   cos’è il caporalato in agricoltura?   Stefania Crogi,segretaria generale Flai-Cgil.   «È il mercato delle braccia, che ha sostituito il collocamento pubblico: quando un’azienda ha bisogno di raccogliere … Continua a leggere