Il nucleare conviene ?

Ma il nucleare conviene o no? Giovanni Valentini 6 giugno 2011 Superiamo il pregiudizio ideologico secondo cui un’energia concepita come energia di distruzione e di morte non potrà mai diventare un’energia di progresso e di vita. Accantoniamo, per un momento, anche la maledizione biblica delle scorie radioattive. E mettiamo pure da parte il fatto che il territorio italiano è quasi … Continua a leggere

Nucleare, Il Giappone volta pagina

« Il clima e i conti dal fornaio Nucleare, il Giappone volta pagina oggi che rinuncerà al suo stipendio da premier fino alla conclusione della crisi nucleare di Fukushima. “La responsabilità di non aver evitato l’incidente è della Tepco quanto del governo che ha puntato sull’energia nucleare come strategia nazionale, e per questo voglio porgere le mie scuse alla gente”, … Continua a leggere

Nucleare, il mondo rischia la catastrofe

“Ora il mondo ha capito si rischia la catastrofe” Günter Grass: una svolta dopo Fukushima di ARMGARD SEEGERS, KAI-HINRICH, KLAUS STRUNZ   BERLINO – Günter Grass, crede che Fukushima abbia cambiato il modo di pensare della gente? «Fukushima ha cambiato il mondo, perché è successo qualcosa di diverso da quanto finora avevamo vissuto, saputo e presunto. Molti sono diventati solo … Continua a leggere

Nucleare, in Europa..

ENERGIA NUCLEARE L’EUROPA DICE «NO» ALLA RISOLUZIONE FRANCESCO DE ANGELIS È il voto di chi non vuole limitarsi a ribadire l’esistente. Ora ci vuole una disciplina europea e investimenti comuni «verdi» Francesco De Angelis Il deputato europeo della Commissione Energia ribadisce la necessità per l’Europa di lasciare il nucleare e puntare sul «verde»   Parlamento europeo di Strasburgo, 7 aprile … Continua a leggere

Leggende nucleari

Leggende nucleari, tutta la verità  sul fabbisogno energetico nazionale Dalle centrali atomiche francesi l’Italia importa solo l’uno per cento dell’elettricità totale che consuma Il Fatto Quotidiano  28/3/2011 “Che senso ha continuare a snobbare il nucleare? Alla fine lo importiamo dalla Francia, tanto vale portarcelo in casa”. Lo sentiamo ripetere come un mantra ogni volta che si tocca la questione dell’atomo. … Continua a leggere

Referendum nucleare e acqua

REFERENDUM IL NUCLEARE E L’ACQUA: NESSUN DORMA   Le scelte del Pd La lezione di Fukushima: nessuna centrale è esente da rischi, le cui conseguenze possono essere incalcolabili. E l’«oro blu»? È un diritto inalienabile.   La responsabile Ambiente del Pd spiega le ragioni del sì ai tre quesiti referendari sul legittimo impedimento, l’acqua e nucleare.   Il 12 e … Continua a leggere

Germania lascia energia nucleare

Stanziati miliardi di euro per usare le fonti rinnovabili Merkel: «Prima la Germania lascia l’energia il nucleare meglio è» La «catastrofe di apocalittiche dimensioni» ha irrimediabilmente segnato l’inizio di una nuova era Corriere della Sera 23/3/2011   «Più presto la Germania uscirà dal nucleare meglio sarà». Lo ha detto la cancelliera Angela Merkel, a Francoforte. La Germania è l’unica tra … Continua a leggere

Sicurezza nucleare

Sicurezza nucleare   estratto da La Stampa 16/3/2011 Intanto un cablogramma Usa diffuso da Wikileaks rivela che il Giappone sapeva da oltre due anni che i suoi impianti nucleari non sarebbero stati in grado di reggere l’urto di un potente terremoto. Secondo il documento nel dicembre 2008 un funzionario dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) informò Tokyo che le norme di … Continua a leggere

Nucleare, la centrale del Garigliano uccide ancora

Succede anche qui: Garigliano, Caserta La centrale sicura è finita sott’acqua   L’unità 18/3/2011 Ieri il fiume Garigliano è nuovamente esondato invadendo la centrale nucleare. Il reattore ha avuto un impatto sulle malattie degli abitanti della zona che nessuno però ha mai voluto certificare ufficialmente   Lo ha fatto di nuovo. Ieri il Garigliano ha rotto ancora una volta gli … Continua a leggere

Nucleare, la Germania ha scelto

La Germania ha scelto “Puntiamo su sole e vento” Nel 2050 l’80% dell’energia tedesca arriverà da eolico e fotovoltaico. I reattori danno lavoro a 30mila persone, la green economy ne occupa 340 mila dal nostro corrispondente ANDREA TARQUINI     BERLINO – Li vedi spuntare ovunque, quando viaggi in autostrada dalla capitale verso Monaco e il Sud o Hannover e … Continua a leggere