L’indignazione delle donne

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” Ragioni che premono  Marco Tarquinio Direttore Avvenire 12/2/2011   Ebbene sì, se io fossi una donna domenica sarei in piazza. Non per politichetta, ma per amore. E per ribellione del cuore e della mente, da credente e da persona libera. Ci sarei per dignità e … Continua a leggere

Il fantasma azionista

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” Il fantasma azionista Gli attacchi di Ferrara a Zagrebelsky. L’ossessione della nuova destra nei confronti dell’”azionismo torinese”, quasi la torinesità fosse un’aggravante politica misteriosa, una malattia ideologica di EZIO MAURO 8/2/2011   L’UNICA cosa su cui vale la pena ragionare, nell’attacco furibondo di Giuliano Ferrara … Continua a leggere

Svetonio ad Arcore

Svetonio ad Arcore   Un omaggio dall’antichità da un uomo di destra. È purtroppo valido ancora nella nostra miserrima modernità. «Fece anche arredare con divani un locale apposito, quale sede delle sue libidini segrete; lì dentro dopo essersi procurato in ogni dove greggi di ragazze e di invertiti, assieme a quegli inventori di accoppiamenti mostruosi… li faceva unire in triplice … Continua a leggere

Caso Ruby, il marziano

Il marziano e il minimizzatore Un dialogo sul Pianeta Italia Beppe Servegnini  Corriere della Sera Sceso sul Pianeta Italia, un Marziano incontra un Minimizzatore. Ce ne sono di due tipi, gli avevano spiegato nel corso di preparazione Strip (Stranezze terrestri reperibili in Italia particolarmente): i minimizzatori volontari e i minimizzatori forzati. I primi sono più interessanti. Non difendono vita e … Continua a leggere

Pd, la sfida della concretezza

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it”   Il nuovo PD, la sfida della concretezza Paolo Pombeni, Il Messaggero   IMMAGINARSI il futuro di questi tempi è un’impresa ardua, ma si capisce che chi vuole fare politica come chi deve cercare di interpretarla fa fatica a sottrarsi alla richiesta.  Ecco dunque che … Continua a leggere

Italia, quale Paese?

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” “Ma che paese è diventato l’Italia?” di Margherita Hack   Ma che paese è diventato l’Italia? Due fatti completamente scollegati fra loro ma che riempiono di amarezza.   1) 11 gennaio 2011. Il prepotente ricatto di Marchionne; se vince il no la Fiat va in … Continua a leggere

Saviano , lettera ai manifestanti

Lettera ai ragazzi del movimento di ROBERTO SAVIANO  16/12/2010   CHI HA LANCIATO un sasso alla manifestazione di Roma lo ha lanciato contro i movimenti di donne e uomini che erano in piazza, chi ha assaltato un bancomat lo ha fatto contro coloro che stavano manifestando per dimostrare che vogliono un nuovo paese, una nuova classe politica, nuove idee. Ogni … Continua a leggere

Chi lavora e chi guadagna

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” Lettera a Marchionne   Lei dice che lavora 18 ore al giorno?   Un’operaia si alza al mattino alle 5 per il primo turno, rientra a casa dopo le 14, pulisce casa, fa la spesa, va a recuperare il figlio al post scuola ,con tutti … Continua a leggere

Rapporto Censis

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” Censis: società senza regole e sogni che non crede più nel carisma del capo “Berlusconi è l’icona del soggettivismo, un ciclo che si è esaurito”. Gli italiani vorrebbero maggiore onestà nella vita pubblica, ma la volontà è fiaccata, e non solo dalla crisi. Viviamo in … Continua a leggere

complotto contro il futuro

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a reterache@alice.it Il complotto dei vecchietti contro il futuro Blog Leonardo  28/11/2010 E se il ministro Frattini avesse ragione? Se davvero esistessero “strategie dirette a colpire l’immagine dell’Italia sulla scena internazionale”, cioè in pratica un complotto? È davvero così paranoico mettere in collegamento i crolli di Pompei, … Continua a leggere