L’Italia al limite

Don Sciortino e l’Italia al limite Cinque anni di lettere a Famiglia Cristiana, analizzate e commentate dal direttore don Sciortino. Ne esce la protesta di un Paese in cui la misura è colma.   Quando si dice che i cattolici sono rassegnati al silenzio nell’Italia di oggi, si dimentica che in questo Paese circola da ottant’anni giusti una rivista che … Continua a leggere

Il sistema Mora

“Un regalino e te ne mando tre” così funzionava il sistema-Mora Le telefonate sul “selezionatore” delle escort di Arcore. Già in un processo a Verona a fine anni ’80 la contestazione di fornire ragazze oltre che cocaina. Il linguaggio in codice rivelato dall’ex prefetto Ferrigno: “Meglio parlare di pacchi” di PAOLO BERIZZI  1/4/2011     “Io faccio l’agente, non il … Continua a leggere

Terremoto Aquila, il falso di Forum

“Terremoto, ricostruzione perfetta” finta aquilana in tv, bufera su Forum Figurante reclutata per raccontare il miracolo del governo. Subito smascherata in rete. “Pagata trecento euro per leggere un copione”. Protesta il Comune di GIUSEPPE CAPORALE  28/3/2011   Nota di reterache: questa è la dimostrazione di come attraverso programmi di “intrattenimento” si crea opinione politica a favore di Berlusconi. A questo … Continua a leggere

Rubygate, auto in regalo

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” Una dozzina di auto in regalo alle ospiti Il cassiere del premier spese 280mila euro Doni costosi Valore medio, 20 mila euro. Ma c’è anche una Corriere della Sera Luigi Ferrarella Giuseppe Guastella  24/2/2011 L’inchiesta su Ruby Una dozzina di auto in regalo alle ospiti … Continua a leggere

PDL e il gioco delle tre carte

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it”   La domandina che spaventa i berluscones Gabriele Farro – Il Secolo d’Italia   Ma insomma, se alla fine la Camera dovesse votare per mandare l’imputato Berlusconi davanti al tribunale dei ministri, il Pdl direbbe sì o no al processo? La domanda di Giovanni Floris … Continua a leggere

La destra e le donne

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” PERCHÈ LA  DESTRA HA PAURA DELLE  DONNE   GLI INSULTI DI TOSI E MANTOVANO Simona Lembi   RESP. ORGANIZZAZIONE PD BOLOGNA   Alfredo Mantovano sottosegretario all’Interno in quota Pdl è magistrato, noto per le sue posizioni equilibrate, mai volgari. Eppure ieri, nel sacro fuoco che … Continua a leggere

Manifestazione donne

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it”   Milano: “Se non ora, quando?” Un fiume imponente di folla si è riversato nelle strade del centro, nella città di Silvio Berlusconi. Per dire che le strade del successo e della politica non passano da Arcore. Famiglia Cristiana 13/2/2011   A Milano una manifestazione … Continua a leggere

Kant,Ferrara prende lucciole per lanterne

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” Kant e il bunga bunga, Ferrara prende lucciole per lanterne Giovanni Perazzoli, www.filosofia.it   Non è per fare il pedante. Ma il “dibattito” in Italia è in grado di prendere, a volte, delle svolte davvero sorprendenti. Giuliano Ferrara ha eletto Immanuel Kant a padre nobile … Continua a leggere

Berlusconi, fuga dal processo

Berlusconi e la fuga dal processo per illudere l’opinione pubblica Così il Cavaliere vule sfuggire alle sue responsabilità. Il premier non propone narrazioni plausibili, all’attendibilità documentata preferisce il nonsense di GIUSEPPE D’AVANZO   CI SONO i fatti e gli aspetti giuridici della controversia e poi, se in stato d’accusa è il capo del governo, è normale che ci siano la … Continua a leggere

Il 68 e la rivoluzione sessuale

Commento di Sicula ad art. De Gregorio  8/2/2011 C’era un tempo in cui le donne non sapevano cosa fosse il sesso. La sera prima del matrimonio si vedevano consegnare dalla madre – di solito in lacrime – una camicia da notte con uno spacco sul davanti la cui funzione si sarebbe chiarita la prima notte di nozze quando lo sposo, … Continua a leggere