Viltà politica

  Balletto di viltà politica LUIGI LA SPINA  13/10/2011 La liturgia della crisi ha compiuto un altro importante passo, ma non è detto che sia arrivata all’ultimo. E’ possibile che il nuovo ricorso di Berlusconi al voto di fiducia, col voto palese della Camera, consenta domani il prolungamento di un’agonia che ormai contrasta, in maniera insopportabile, con l’urgente necessità di … Continua a leggere

Il doppio lavoro dei parlamentari

PARLAMENTO E DOPPIO LAVORO   C’è una questione che fa tanto discutere e suscita reazioni dure, soprattutto oggi che la crisi morde le famiglie italiane: lo stipendio dei parlamentari. Non c’è dubbio che deputati e senatori guadagnino un bel po’, più di altri loro colleghi all’estero. Per questo è giusto procedere rapidamente a un adeguamento ai livelli europei.     … Continua a leggere

L’Italia al limite

Don Sciortino e l’Italia al limite Cinque anni di lettere a Famiglia Cristiana, analizzate e commentate dal direttore don Sciortino. Ne esce la protesta di un Paese in cui la misura è colma.   Quando si dice che i cattolici sono rassegnati al silenzio nell’Italia di oggi, si dimentica che in questo Paese circola da ottant’anni giusti una rivista che … Continua a leggere

Berlusconi e Cicerone

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” Libro 1 Paragrafo 86 Di qui nacquero in Atene grandi discordie; di qui scoppiarono nella nostra repubblica non solo sedizioni ma anche rovinose guerre civili; mali questi che un cittadino austero e forte degno di primeggiar nello Stato fuggirà con orrore: consacrandosi interamente allo Stato … Continua a leggere

Napolitano, garante di tutti

Garante di tutti Concita De Gregorio   7/5/2011   Meno male che Napolitano c’è, viene da dire a tutti i detrattori del Presidente della Repubblica, quelli che – durissimi e purissimi – imputano ogni piè sospinto al capo dello Stato eccesso di prudenza.   Meno male che Napolitano non si fa trascinare nel rumoroso e ormai inguardabile spettacolo della rissa quotidiana … Continua a leggere

Berlusconi, sotto ricatto

Sotto ricatto   Luigi Zanda  28/4/2011   La condizione più rischiosa per una democrazia è quella di avere un capo del Governo che ha paura e che è ricattabile, potenzialmente o realmente. L’Italia si trova esattamente in questa condizione.   Silvio Berlusconi ha paura praticamente di tutto. Ha paura dei processi che lo riguardano tanto da modificare l’ordinamento pur di … Continua a leggere

Berlusconi non delude mai i suoi interlocutori

Il presidente Zelig di LUCIO CARACCIOLO   27/42011 SILVIO Berlusconi non delude mai i suoi interlocutori. Tanto meno l’amico Nicolas Sarkozy. Contrasti sulla guerra di Libia? Rimpallo dei migranti alla frontiera di Ventimiglia? Insofferenza per l’istinto predatorio dei gruppi francesi in settori più o meno strategici della nostra economia? Avevamo scherzato. Ieri, al termine di un vertice “molto molto positivo” (Berlusconi) … Continua a leggere

Maggioranza lontana dalla democrazia

La maggioranza lontana dalla democrazia di Stefano Rodotà, la Repubblica, 18 aprile 2011 Siamo di fronte ad una aggressione continua, manifestazione pericolosa di una ossessione quotidiana di un presidente del Consiglio che, privo da sempre del senso delle istituzioni, affida la propria sopravvivenza alla riduzione d’ogni istituzione ad un cumulo di macerie. La sua furia si nutre di insinuazioni, minacce, … Continua a leggere

Europa, vittima dei politici nemici

«Vittima dei nemici politici ma la Ue si fa anche male da sé»   Intervista a Emma Bonino   21/4/2011   Per la vicepresidente del Senato suscita preoccupazione l’avanzata dei partiti xenofobi nelle elezioni e nei sondaggi in diversi Paesi europei   A colloquio con Emma Bonino, vicepresidente del Senato, ex-ministro per le politiche europee con Prodi.   Recenti risultati elettorali … Continua a leggere