Caso Penati, la spudoratezza di Gasparri

PRESCRITTI E SMEMORATI Pietro Spataro  29/8/2011   Non può restare nemmeno la più piccola ombra. Non si può consentire che un sospetto possa offuscare il ruolo del Pd e creare disorientamento tra i suoi elettori e i suoi militanti. Per questo la strada che ha davanti Filippo Penati appare sempre più stretta.   Le accuse dei pm sono pesanti.Lo abbiamo … Continua a leggere

Torni il falso in bilancio

LA PROPOSTA DEI DEMOCRATICI: TORNI IL FALSO IN BILANCIO 22/8/2011   Reintrodurre il reato di falso in bilancio. Lo prevede un emendamento alla manovra targato Pd.   Il partito di Pier Luigi Bersani sta mettendo a punto le sue proposte alternative. Stasera è previsto un incontro al Nazareno tra il leader, i responsabili economici del partito e i gruppi parlamentari … Continua a leggere

Come rassicurare i mercati

Come rassicurare i  mercati e far ripartire l’Italia   Considerato che la questione della solvibilità è legata alla valutazione della capacità e della volontà del governo italiano di assicurare equilibri di bilancio nel breve/medio/lungo periodo;   tenuto conto che l’azione del Governo è stata caratterizzata dalla  volontà di perseguire obiettivi personali e contemporaneamente di assicurarsi l’appoggio elettorale di alcuni ceti … Continua a leggere

Processo lungo, la mafia ringrazia

  Processo lungo, la mafia ringrazia   Ecco come e perché il cosiddetto “processo lungo”, sulla cui approvazione in Senato il Governo ha posto la fiducia, farà danni agli onesti e un favore alla mafia.   Famiglia Cristiana 29/07/2011   Adriano Sansa.   Siamo a teatro. Un tale ruba la borsetta a una signora. Davanti al tribunale dieci testimoni precisi, … Continua a leggere

Paura nel Pdl

  Paura nel Pdl: “Ci tireranno le monetine” il Pd dice no a scambi Papa-Tedesco   Oggi il voto per l’arresto di Alfonso Papa alla Camera e di Alberto Tedesco al Senato. Il centrosinistra reclama l’arresto per entrambi i deputati. Alfano: “siamo il partito degli onesti non delle manette”. A Palazzo Chigi sono sicuri di poter arrivare a quota 340 … Continua a leggere

Fondi sospetti Digos si reca presso residenza Berlusconi

  Fondi sospetti, blitz della Digos in una residenza del premier   Gli investigatori, arrivati davanti al cancello della storica residenza, sono stati respinti perché la villa è sede della presidenza del Consiglio. I finanzieri sono stati inviati dai pm di Napoli che vogliono capire chi si cela dietro la Fondazione della libertà destinataria di un finanziamento di 165 mila … Continua a leggere

Berlusconi vs Giustizia

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” DOMENICO GALLO – Berlusconismo vs Giustizia: 17 anni di sovversione della legalità Pubblico il testo del mio intervento all’Assemblea Nazionale dei Comitati Dossetti per la Costituzione che si è svolta a Bologna il 29 aprile 2011. E’ necessaria la sollecita promozione, a tutti i livelli, … Continua a leggere

Informazione negata

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” Così Maroni espelle i cronisti Un bavaglio all’informazione G.D.G.  L’Unità 27/5/2011   Dal primo aprile una circolare del Ministero dell’Interno vieta ai reporter di visitare, anche al seguito di parlamentari, i Cie.   Un salto indietro di dieci anni che ha un unico obiettivo: tapparci … Continua a leggere

Riforma Giustizia

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” LA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA E LE MISURE DI PREVENZIONE: UNA REFORMATIO IN PEJUS?   Rosario Di Legami, Vania Contrafatto   Dopo l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del disegno di riforma costituzionale della giustizia, è in atto un ampio ed acceso dibattito sugli effetti … Continua a leggere

Reato clandestinità bocciato

La Corte di giustizia Ue boccia l’Italia sul reato di clandestinità Il Sole 24ore   Il reato di clandestinità «può compromettere la realizzazione dell’obiettivo di instaurare una politica efficace di allontanamento e di rimpatrio nel rispetto dei diritti fondamentali»: lo ha stabilito la Corte di Giustizia dell’Unione europea, che in una sentenza rileva fra l’altro che «la direttiva rimpatri non … Continua a leggere