La sfida dei giovani

LA SFIDA DEI GIOVANI ALFREDO REICHLIN  8/9/2011 Di fronte alla estrema difficoltà di dominare la crisi che ci attanaglia, io non credo che sia fuori della realtà spostare la riflessione su un terreno più ampio e proporre un’analisi meno tecnica, meno economicistica del modo distorto, senza una guida, con cui procede la mondializzazione. È in questo processo che l’Italia è … Continua a leggere

Scuola, Gelmini sono troppi

  Gelmini sono troppi Mila Spicola   3/9/2011 L’ 1 settembre di ogni anno è il primo giorno per i docenti italiani, che sono troppi, per i bidelli che sono più dei carabinieri, e per il personale amministrativo, quello che in Presidenza si affanna tra iscrizioni, certificati e circolari, troppi anche loro. Dovevo scriverne di quel primo giorno…non ce l’ho fatta. … Continua a leggere

Abolizione feste civili

Abolizione feste civili Silvia Ballestra 17/8/2011   Accorpare le feste civili (non quelle religiose: sacrilegio!) alla domenica che le segue   Tra le trovate della cosiddetta “manovra” che mette le mani nelle tasche degli italiani, pare la più bizantina. Si parla di tre feste: 25 aprile, Primo maggio e 2 giugno.   Dalla cui abolizione si ricaverebbe – secondo gli … Continua a leggere

Emma Bovary

EMMA, LA PRIMA CONSUMISTA   Maria Serena Palieri  14/8/2011     Il male dell’anima che affligge Emma Bovary diventa ufficialmente una malattia nel 1902, Quando Jules de Gaultier pubblica La philosophie du Bovarysme.   Il bovarismo consiste in questo: un soggetto debole entra in contatto con la letteratura (soprattutto sentimentale) e, a forza di leggere romanzi, si identifica con uno … Continua a leggere

Strage di Oslo, aprire gli occhi

  Dopo Oslo qualcuno apre gli occhi   La strage compiuta da Breivik fa finalmente riflettere sulla diffusione della destra estrema in Europa, sulla sua propaganda xenofoba e sull’eccessiva tolleranza di cui ha finora goduto Famiglia Cristiana 27/07/2011    Le autorità norvegesi, ovviamente. L’Unione Europea attraverso Cecilia Malmstroem, commissario agli Affari Interni. Qualche Governo. Qualche intellettuale. C’è voluta la strage … Continua a leggere

Beni culturali senza guida

  BENI CULTURALI SENZA GUIDA E SENZA CUSTODI Vittorio Emiliani  24/7/2011 Un recente rapporto stima il fatturato della cultura, nella Ue, sui 650 miliardi di euro, contro i 250 dell’industria dell’auto. Però, da noi, la cultura è sotto lo zero rispetto alla Fiat. Secondo lo stesso rapporto, la cultura produce il 2,6% del Pil europeo, contro il 2,1 delle attività … Continua a leggere

Il male dentro di noi

  Il male che si nasconde dentro di noi Ilvo Diamanti   24/7/2011 E’ difficile descrivere il senso di vertigine che assale di fronte alla carneficina di Oslo. Di fronte al massacro avvenuto nell’isolotto di Utoya. Le scene dei ragazzi, sparsi lungo le spiagge, morti oppure agonizzanti. A decine. In fuga dalla violenza cieca. Generano un senso di vuoto. Disorientamento. Al … Continua a leggere

Ragione e sentimento

  RAGIONE  E SENTIMENTO Concita De Gregorio  7/7/2011 Cammino fra gli “indignati” spagnoli, sono venuta in questi giorni ad ascoltarli e a parlare con loro, e vedo un popolo: donne scese per strada in pantofole, genitori e figli, uomini di mezza età col vestito dell’ufficio, giovani e anziani. Una moltitudine, come se le case si fossero svuotate e riversate per … Continua a leggere

Berlusconi e Cicerone

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” Libro 1 Paragrafo 86 Di qui nacquero in Atene grandi discordie; di qui scoppiarono nella nostra repubblica non solo sedizioni ma anche rovinose guerre civili; mali questi che un cittadino austero e forte degno di primeggiar nello Stato fuggirà con orrore: consacrandosi interamente allo Stato … Continua a leggere

La scuola della destra

Se sei interessato  a ricevere la selezione “giornaliera”di articoli invia la tua richiesta a “reterache@alice.it” La scuola ha fame di una vera politica Che oggi non c’è   Il simbolico digiuno dei genitori a Bologna. Ancora una protesta per non perdere servizi essenziali Ma con la Destra stiamo perdendo tutti i treni     Francesca Puglisi   La scuola ha … Continua a leggere