Merito e Meritocrazia

L’inganno che si nasconde dietro la parola “merito” Da diverso tempo, da parte di molti, si invoca che finalmente in Italia prevalga una “cultura meritocratica”. Molti di coloro che auspicano questa rivoluzione sono motivati dalla consapevolezza di quanti guasti e ingiustizie si nascondano dietro pratiche clientelari, corporative e familistiche e ritengono, in buona fede, che la meritocrazia possa essere la … Continua a leggere

Partito democratico e governo Monti

PremessaLe persone “di sinistra” hanno una caratteristica specifica: sono coloro che non sopportano le ingiustizie, in particolare lo sfruttamento dell’uomo da parte di altri uomini.Quando dico che “non sopportano” non mi riferisco tanto a un fattore razionale quanto ad un dato passionale . Chi è autenticamente “di sinistra” soffre di fronte all’ingiustizia.Questo fattore che li distingue dagli altri, è, a … Continua a leggere

Riconoscere lo Stato palestinese

  «Riconoscere loro tutela la mia gente» La scrittrice e politica, figlia d Moshe Dayan non ha dubbi: «Solo così si liberano due popoli» 24/9/2011 Una pace fondata sul principio “due popoli, due Stati, non è una gentile concessione ai palestinesi, tanto meno un cedimento a quanti vorrebbero liquidare Israele. La nascita di uno Stato palestinese è nel nostro interesse. … Continua a leggere

Contratto a tempo indeterminato non significa posto fisso

  Posto fisso Tremonti ha parlato di “posto fisso” e così facendo ha posto le premesse perché su tale esternazione fosse facile fare il “tiro al piccione” La locuzione “posto fisso” esprime un’idea di situazione immutabile nel tempo che cozza evidentemente con l’evolversi della società e come tale rappresenta quindi un obiettivo irrealizzabile. Diversa è la questione se si parla … Continua a leggere

Precarietà e flessibilità

  Precarietà e flessibilità Serve in primo luogo chiarire il significato di questi due termini.  Flessibilità : che si adatta facilmente al variare delle situazioni. Precarietà : incertezza, instabilità, provvisorietà. E’ evidente che ci troviamo di fronte a termini che hanno un significato del tutto diverso, il primo esprime una capacità positiva, il secondo una condizione negativa. Dovremmo verificare quali … Continua a leggere

Flexecurity , analisi disegno di legge Ichino

  Valutazione sul    DISEGNO DI LEGGE n. 1481 – Flexecurity (Ichino  ) (In grassetto le mie riflessioni; con carattere normalegli estratti dalla proposta di legge Ichino e altri) Premessa, la proposta di legge si riferisce alla disciplina dei licenziamenti individuali e propugna il superamento del cosiddetto “mercato duale” . Tale superamento avverrebbe prevedendo per legge un unico contratto a … Continua a leggere

Licenziamenti individuali in Europa

Segretariato per l’Europa Consulta e Ufficio giuridico Roma, 13 dicembre 2011 Il licenziamento individuale in Europa Relazione sul seminario dell’ELLN (Francoforte 24/25 novembre 2011) Il 24 e 25 novembre 2011 a Francoforte si è svolto il 4° seminario annuale dell’European Labour Law Network (ELLN) dal titolo “Protection Against Dismissal in Europe- Basic Features and Current Trends”. Il Network unisce giuristi … Continua a leggere

La manovra Monti è equa?

  Verifichiamo se la manovra è equa. Le pensioni mensili lorde  > di 936 o forse di 1.400 euro non saranno indicizzate al costo della vita per un certo numero di anni. In questa sede, cerchiamo di rappresentare, seppure in maniera imperfetta,  gli effetti di tale decisione per pensioni pari a 1.500/2.000/2.500 e cosi via, ipotizzando un blocco che duri … Continua a leggere

I sindacati pagano l’Ici

  La CGIL chiede la patrimoniale e paga l’Ici Pubblichiamo di seguito una lettera inviata oggi al direttore di ‘Italia Oggi’ in risposta ad un articolo firmato da Franco Adriano. Nell’articolo del quotidiano economico si sostiene che è “facile starsene così acquattati sotto il Cupolone o dietro la sottana del cardinale Tarcisio Bertone. E se l’Ici, oltre alla Chiesa, la … Continua a leggere

I partiti non sono tutti uguali

  Tutti i partiti sono uguali. Da diverso tempo a questa parte i media della destra, non potendo difendere l’operato di Berlusconi e della sua corte, i cui comportamenti sono stati smascherati dalle indagini della Magistratura e resi noti alla cittadinanza dalle intercettazioni, cercano di convincere i cittadini che non c’è differenza fra un partito e l’altro e che tutti … Continua a leggere